NUOVE NORME SULLO SMALTIMENTO DEGLI PNEUMATICI FUORI USO

Il DM 82/2011 disciplina lo smaltimento di pneumatici fuori uso (PFU).  Il decreto  ha portato all’istituzione di una  struttura consortile (ECOPNEUS) della quale fanno parte i maggiori produttori di pneumatici, con la finalità di gestire lo smaltimento degli PFU.  La  norma  prevede  che produttori e importatori di pneumatici versino un contributo economico per lo smaltimento degli PFU in modo proporzionale alla quantità di pneumatici immessi sul mercato come ricambi.

Il venditore al dettaglio degli pneumatici osserverà e corrisponderà al produttore/importatore  tale contributo attraverso il prezzo d’acquisto degli pneumatici, lo smaltimento avverrà senza ulteriori costi.

Considerando però l’incertezza legata all’attuale approvazione della manovra economica, non è da escludere qualche variazione sulla entrata in vigore del decreto in oggetto. In ogni caso vi terremo aggiornati.