Prorogato il termine di scadenza della autocertificazione in materia di valutazione dei rischi

Il 14 maggio 2012 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DL 57/2012 contenente una proroga al termine di validità della autocertificazione sulla valutazione dei rischi. Tale autocertificazione era stata a suo tempo provvisoriamente consentita, alle imprese che occupano fino 10 addetti, in attesa che venissero pubblicate specifiche procedure per la valutazione dei rischi nelle microimprese.

Il termine ultimo di validità della autocertificazione è stato ora prorogato dal 30 giugno al 31 dicembre 2012 perché si ritiene che entro tale data dovrebbero essere pubblicate le famose procedure standard per effettuare la valutazione dei rischi.

Queste procedure allo stato attuale sono già state approvate dalla Commissione Consultiva Permanente e sono al vaglio della Conferenza Stato-Regioni. A tempi brevi, probabilmente prima del 31 dicembre 2012, un Decreto Interministeriale le renderà poi operative.

Nel frattempo consigliamo coloro che hanno effettuato la autocertificazione, di prendere contatto con i nostri tecnici ed organizzare così per tempo i lavori di adeguamento della documentazione necessaria.