NUOVI ADEMPIMENTI PER CHI OPERA SU IMPIANTI CONTENENTI GAS FLUORURATI

E’ stato attivato il Registro telematico Nazionale delle persone e imprese certificate che svolgono attività sugli impianti contenenti gas fluorurati a effetto serra. Il registro, divenuto operativo in seguito al comunicato dell’11 febbraio 2013 del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, si rivolge prevalentemente a:

 

  • personale addetto all’installazione, manutenzione e riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra;
  • installazione, manutenzione o riparazione di impianti fissi di protezione antincendio e di estintori contenenti gas fluorurati ad effetto serra;
  • recupero di gas fluorurati ad effetto serra dai commutatori ad alta tensione
  • recupero di solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono;
  • recupero di gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore.

 

Solo in seguito all’iscrizione che dovrà avvenire entro il 12 aprile, persone e imprese potranno ottenere un certificato definitivo o provvisorio valido per sei mesi, dagli organismi di certificazione designati dal Ministero che a loro volta dovranno essere iscritti nello stesso registro e con le stesse modalità.