AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE: AL VIA DAL 13 GIUGNO

Ottenere le autorizzazioni ambientali sarà più facile con l’autorizzazione unica. Questo è l’obiettivo del d.p.r. 13 marzo 2013, n.59 con cui è stato approvato il Regolamento recante la disciplina dell’autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi ambientali gravanti sulle piccole e medie imprese

Il nuovo regolamento consentirà infatti, in un unico provvedimento, l’adempimento di tutti gli obblighi autorizzativi di natura ambientale. Con l’autorizzazione unica  possono essere riassorbite fino a 7 autorizzazioni/comunicazioni ambientali (es. autorizzazione scarichi, autorizzazioni emissioni, comunicazione rifiuti, ecc…) che prima si dovevano ottenere singolarmente, rivolgendosi a Enti diversi e comportanti durate e scadenze disomogenee. La nuova autorizzazione sarà sempre presentata al SUAP e sarà rilasciata da un unico Ente (al momento la Provincia, in attesa di un riordino delle competenze da parte della Regione).

Sono escluse quelle attività, opere o progetti che richiedono la preventiva Valutazione di Impatto Ambientale o che ricadono nell’Autorizzazione Integrata Ambientale.

 

Ricordiamo comunque che la data del 13 giugno non comporta scadenze particolari o l’urgenza di adeguamenti, ma istituisce un nuovo regime procedurale per richiedere una serie di titoli abilitativi di natura ambientale.