PROSEGUONO I LAVORI PER LO SVILUPPO DELLA NUOVA NORMA ISO 45001

Il 15 luglio è stato comunicato che la proposta di norma ISO in tema di Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro (ISO/DIS 45001.2) è stata approvata.

La nuova Norma ISO 45001, Occupational health and safety management systems – Requirements, diventerà quindi il nuovo punto di riferimento a livello mondiale e anch’essa baserà la sua struttura sull’High Level Structure, come già previsto dalle nuove versioni delle norme ISO per i Sistemi di Gestione.

Il prossimo passo verso la pubblicazione definitiva dello standard ISO 45001 è  il meeting dell’ISO/PC 283, in programma dal 18 al 23 Settembre in Malesia, durante il quale verranno discussi i commenti pervenuti sul secondo Draft: in quella sede si saprà se è possibile evitare di passare dalla fase di FDIS e procedere direttamente alla pubblicazione della norma ISO 45001 entro il 2017 o se sarà necessario attendere i primi mesi del 2018.

Cosa comporterà per le aziende?

A seguito della pubblicazione della ISO 45001, è previsto che la BS OHSAS 18001:2007 venga ritirata dal “British Standards Institution” (BSI). Le aziende già certificate BS OHSAS 18001:2007 dovranno cambiare i propri sistemi di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro quando lo IAF confermerà la nuova ISO 45001 come nuovo criterio di certificazione, con periodo di transizione previsto di 3 anni dalla pubblicazione del nuovo Standard.

Vi terremo informati sulle successive fasi dei lavori e vi offriamo il nostro aiuto durante l’intero processo di transizione. Inoltre, se non avete ancora implementato un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro siamo a vostra disposizione per un incontro senza impegno e un preventivo personalizzato

 

Per maggiori informazioni Martina Fioravanzi martina.fioravanzi@studiosas.it