Introduzione

Con l’entrata in vigore del D.Lgs. 22/97, meglio noto come Decreto Ronchi (ora abrogato e sostituito dal D.Lgs. 152 del 3 Aprile 2006), le aziende hanno avuto la necessità di gestire in modo strutturato e relativamente complesso il ciclo aziendale dei rifiuti. L’onere dello smaltimento dei rifiuti speciali prodotti ricade infatti sulle imprese, le quali hanno inoltre l’obbligo di accertare il corretto smaltimento dei rifiuti stessi. Proprio per queste ragioni è necessario per tutte le aziende registrare con continuità la produzione e lo smaltimento dei rifiuti stessi ed effettuare annualmente una denuncia di quanto è stato prodotto e di quanto è stato smaltito per ogni tipologia di rifiuto pericoloso derivata dal ciclo produttivo.

S@S s.r.l. mette a disposizione i propri tecnici per la gestione di questo tipo di pratiche, occupandosi della compilazione dei registri di carico/scarico rifiuti presso il cliente e dell’invio annuale del MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) per conto dell’azienda stessa.

S@S fornisce inoltre consulenza alle aziende che operano nel settore trasporto e smaltimento dei rifiuti, curando le pratiche per l’iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Rifiuti (ora Gestori Ambientali) ed effettuando perizie giurate sull’idoneità dei mezzi impiegati per il trasporto dei rifiuti.