Normativa

La normativa europea sulla sicurezza alimentare, con l’entrata in vigore del “Pacchetto Igiene”, che comprende i Reg. CE 852-853-854-882/2004, ha completamente modificato il sistema tradizionale di controllo, basato sulla verifica ispettiva del rispetto dei requisiti igienico-strutturali-ambientali e sul controllo microbiologico e tossicologico degli alimenti.

Il sistema attuale si basa, infatti, sull’analisi dei rischi legati ai processi produttivi e sulla verifica della capacità degli Operatori del Settore Alimentare (OSA), divenuti principali responsabili della sicurezza degli alimenti, di lavorare in regime di autocontrollo igienico.

Gli OSA, secondo il Reg. CE 852/2004, devono predisporre, attuare e mantenere una o più procedure permanenti, basate sui principi del sistema HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Point).

Nella regione Emilia Romagna, grazie alla Delibera della Giunta Regionale 1869/2008, possono essere adottate procedure semplificate del sistema HACCP, in base alla dimensione dell’impresa alimentare e alla natura dei processi.

Studio S@S s.r.l. si occupa della redazione dei Manuali di Autocontrollo utilizzando procedure prerequisito o GMP (Good Manufacturing Practices) uniti ai 7 principi HACCP previsti dalla normativa vigente, compresa la procedura relativa alla rintracciabilità degli alimenti e al ritiro/richiamo prodotto, come sancito dal Regolamento 178/2002/CE della rintracciabilità di alimenti e dei loro componenti, compresa la produzione primaria. Alla consegna del manuale viene inoltre effettuato un intervento di formazione avente come oggetto i contenuti del manuale stesso e i suoi allegati.