Redazione P.S.C. e coordinamento

I committenti (sui quali ricadono serie responsabilità) hanno l’obbligo di nominare un coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed in fase di esecuzione (professionista inscritto ad albo con formazione specifica per ricoprire tale ruolo) nei cantieri temporanei e mobili per i quali la legge lo prevede. Il Coordinatore della Sicurezza si occupa della stesura di idoneo Piano di Coordinamento e Sicurezza (Coordinatore in fase di progettazione) e di coordinare lo svolgimento dei lavori e l’attività di tutte le imprese che operativamente si occuperanno della realizzazione dell’opera controllando in particolare l’attuazione delle prescrizioni di sicurezza di cui al PSC (Coordinatore in fase di esecuzione).

Il Piano di Sicurezza e Coordinamento è costituito da una relazione tecnica riguardante la messa in sicurezza dell’opera da realizzare durante tutte le fasi contenute nel progetto tecnico ed alle eventuali fasi critiche del processo costruttivo, e dal fascicolo tecnico dell’opera nel quale sono contenute le misure di sicurezza da porre in essere in fase di progettazione o esecuzione per consentire manutenzioni ed interventi sulla struttura in completa sicurezza dopo la fine lavori.

Il nostro studio è in grado di fornire tecnici esperti idonei a ricoprire tale incarico.