Movimenti ripetitivi

In tutta Europa, lavori manuali e movimenti altamente ripetitivi rappresentano rischi di prioritaria importanza che meritano sempre più una particolare attenzione. Molte attività lavorative, in particolare quelle richiedenti posture incongrue ed attività ripetitiva, possono essere correlate allo sviluppo di disturbi muscolo-scheletrici, i quali costituiscono uno dei maggiori problemi di salute nei paesi industrializzati.

La ripetizione di una particolare attività induce sollecitazioni, piccoli traumi ed usura delle articolazioni, dei muscoli e dei tendini che possono dare luogo, gradualmente, nell’arco di un periodo di tempo più o meno lungo (mesi od anni), a patologie a carico dei distretti interessati.

Il nostro studio è disponibile per effettuare la specifica Valutazione dei Rischi derivanti da Movimenti Ripetitivi tramite check list OCRA: si tratta di una valutazione estremamente tecnica e precisa, redatta sulla base di sopralluoghi specifici e di una   raccolta dati tramite esecuzione di filmati mirati ad individuare con il massimo grado di precisione possibile le modalità di svolgimento delle varie attività, i movimenti effettuati. le posture degli arti superiori e la frequenza del gesto durante le fasi di lavoro caratterizzate da sforzi ripetuti.

A seguito della valutazione sarà poi possibile estrapolare e capire gli interventi necessari che, a seconda del rischio rilevato, possono essere di tipo strutturale, organizzativo e/o formativo.